A chi devi candidarti per il tuo nuovo lavoro?

devi-candidarti-lavoroScopri il nome della persona che ti farà ottenere un colloquio di lavoro tramite le sue caratteristiche.

In questa puntata, ti indicherò un modo per capire quali sono le persone che possono avere un interesse ad accogliere la tua candidatura e come scoprire i loro riferimenti per poter prendere contatto direttamente.

Se vuoi l’articolo in versione audio, premi “play” qui sotto

oppure scaricalo per ascoltarlo quando vuoi tramite Apple iTunes.

Le risorse umane aziendali non sono l’unico destinatario per la tua candidatura spontanea.

Questo tipo di professionisti non si diverte a selezionare persone leggendosi migliaia di candidature spontanee o incontrando tutti i vari personaggi che bussano alla loro porta per “fare due chiacchiere”.

Essi si attivano solo a seguito di una precisa richiesta dall’alto di valutare l’introduzione di un nuovo collaboratore.

Se sei un Over 40, per far in maniera che questo meccanismo si attivi, è quindi necessario che tu ti rivolga ad altre persone all’interno dell’azienda.

Le due principali caratteristiche che queste persone devono possedere sono:

  • Potere decisionale.
  • Vantaggio personale.

Potere decisionale.

Le persone che ricoprono funzioni molto importanti in azienda, sono anche quelle che possono prendere molto rapidamente la decisione di organizzare un incontro se la tua candidatura espressa tramite il Metodo Colloquio Diretto è in grado di suscitare il loro interesse.

Devi quindi scegliere persone che hanno ruoli influenti.

Se per esempio ti vuoi proporre nel ruolo di contabile, le figure preferibili che dovrai contattare dovranno essere:

  1. Amministratore Delegato.
  2. Direttore Generale.
  3. Responsabile Amministrativo.

Vantaggio personale.

Differentemente dal Curriculum Vitae standard che puoi usare solo con i recruiter e a cui basta riportare noiosamente i tuoi studi ed esperienze professionali, la lettera secondo il Metodo Colloquio Diretto con cui ti candiderai, deve essere in grado di produrre una forte reazione emotiva.

Per ottenere questo effetto, devi dare fare riferimento ai vantaggi personali del tuo interlocutore in quanto saranno le motivazioni che maggiormente lo convinceranno a contattarti. Preoccupazioni, ambizioni o necessità di questa persona saranno i tuoi migliori alleati.

Ricevi subito le tue guide gratuite per trovare un nuovo lavoro!

Come sapere il nome di queste persone?

Esistono diversi metodi per trovare i nomi delle persone a cui inviare la tua proposta di collaborazione.

Social network.

Il mio strumento preferito è sicuramente Linkedin in quanto sono ormai milioni gli italiani che si sono iscritti e che tengono aggiornato il loro profilo. Esistono anche delle alternative come Viadeo o altri social network professionali.

Ti consiglio di non escludere l’utilizzo di Facebook e Google+ in quanto da tempo stanno allargando la loro competenza anche al mondo professionale.

Motori di ricerca.

Qui devi fare una ricerca generica per poi entrare sempre più nel dettaglio. Se per esempio stai cercando un Direttore Generale di una determinata azienda, devi usare parole generiche come:

  • Responsabile
  • Manager
  • Direttore

+ il nome dell’azienda.

Banche dati delle imprese.

Sono strumenti alle volte poco aggiornati e incompleti sopratutto nella versione gratuita ma alle volte puoi trovare qualche dato utile.

Spesso i loro strumenti per cercare i nomi sono complessi da usare per cui ti consiglio di usare direttamente il tuo motore di ricerca preferito aggiungendo il nome della banca dati alla selezione.

Ex collaboratori dell’azienda.

Se vuoi sapere chi sono le persone più importanti, ti consiglio di contattare gli ex collaboratori di questa azienda.

Non solo ti possono dire il nome della persona che stai cercando, ma anche spiegarti chi effettivamente “decide” in azienda, informazione che può farti risparmiare molto tempo.

Clienti o fornitori.

Alle volte le aziende che collaborano con quella a cui stai pensando di rivolgerti, possono essere ottime sorgenti a cui attingere per ottenere i nomi che ti servono.

Siamo alla fine per cui ti faccio un piccolo riassunto di questa puntata.

Le caratteristiche più importanti che devono possedere le persone da contattare per proporre la tua candidatura sono:

  • Potere decisionale all’interno dell’azienda.
  • Vantaggio personale che possono ottenere con il tuo inserimento.

Una volta che avrai capito quale figura è la più adeguata, per conoscere il nome e i riferimenti di queste persone puoi  utilizzare:

  • Social network.
  • Motori di ricerca.
  • Banche dati delle imprese.
  • Ex collaboratori dell’azienda.
  • Clienti o fornitori.

Adesso che hai capito che ci sono persone in grado di introdurre un candidato in azienda senza prima passare per le risorse umane, non ti è venuta la paura che qualcuno stia usando questo sistema per passarti davanti nelle selezioni? Ho una gran brutta notizia per te: hai ragione.

Sono migliaia le persone che hanno acceduto ai contenuti gratuiti in cui descrivo i metodi per prendersi un bel vantaggio. Inserisci qui sotto la tua email per recuperare lo svantaggio.

Ricevi subito le tue guide gratuite per trovare un nuovo lavoro!

Buon lavoro!
David

voglio-i-video01

A cosa stai pensando?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.