Ricerca lavoro: quanto è importante essere credibili?

ricerca-lavoro-quanto-importante-credibiliQuale è la più importante ragione per cui tu sarai preferito nelle selezioni per un nuovo lavoro?

Se vuoi ascoltare l’articolo in versione audio, premi “play” qui sotto

oppure scaricalo per ascoltarlo quando vuoi tramite Apple iTunes.

Siamo in un periodo in cui il numero delle persone che cercano lavoro è circa 20 volte superiore a quello dei posti di lavoro disponibili. Per questo motivo le aziende sono costrette ad adottare criteri molto diversi dal passato.

Ce ne sono molti: l’esperienza, la cultura, la provenienza da uno specifico settore ma la caratteristica principale che è diventata la più ricercata è la credibilità.

Quando ti vai candidare, l’apparire credibile mette in secondo piano qualsiasi altra tua caratteristica positiva o negativa.  Ti faccio un esempio e il suo contrario pensando al numero di anni di esperienza.

Anche se hai collaborato con aziende importanti per molto tempo, se non sei in grado di dimostrare i risultati che hai ottenuto, per il tuo interlocutore sarai solo una possibile fregatura perché non sei credibile.

Al contrario anche se hai pochi anni di esperienza nello specifico settore ma sei riuscito ad ottenere concreti risultati, nessuno metterà in dubbio l’assoluta necessità di incontrarti e questo perché dimostri credibilità.

Nel Curriculum Vitae standard è quasi impossibile far comprendere la tua credibilità questo perché chi valuta le candidature non sempre ha voglia, tempo e capacità di comprendere da quelle poche informazioni che trasmetti che sei una persona credibile.

Nella candidatura che si compone con il Metodo Colloquio Diretto tutto è molto più semplice ed evidente in quanto sia la forma che il contenuto sono pensate per trasmettere la credibilità di chi l’ha realizzata.

La credibilità si dimostra in maniera molto decisa affrontando i due temi principali.

  • Chi sei.
  • Quali prove concrete e misurabili puoi fornire.

Chi sei.

Per “chi sei” non si intendono i tuoi dati anagrafici, gli studi, gli hobby, la lista delle tue conoscenze tecniche che invece sono obbligatori nel Curriculum Vitae standard.

Esempio:

  • Sei troppo vecchio? Scartato!
  • Non hai il titolo di studio giusto? Scartato!
  • Non hai hobby? Scartato!
  • Non hai tutte le competenze richieste? Scartato!

Quando ti rivolgi direttamente ai manager e direttori del potenziale datore di lavoro, devi partire dal principio che della storia della tua vita non gli importa molto. A loro intessa quello che puoi fargli ottenere.

Quando prepari la tua candidatura tramite il Metodo Colloquio Diretto, la tua presentazione personale deve essere concentrata in poche righe ed evidenziando solo gli elementi che possono fornirti una prima immagine di credibilità.

Questi elementi possono essere gli anni di esperienza, i nomi delle aziende più importanti, le posizioni ricoperte simili al ruolo a cui ti stai candidando tutte informazioni che ti permettono con poche parole di apparire meritevole di interesse.

Prove concrete e misurabili.

I fatti, sono la migliore prova della tua credibilità. Mettiamo il caso che vuoi basare la tua presentazione sul fatto che sei stato in passato capace di ridurre i costi dell’azienda in quanto valuti che il tuo potenziale datore di lavoro possa esserne interessato.

Per presentare le prove che sei in grado far risparmiare, devi rispondere a queste domande:

  • Perché lo hai fatto?
  • Come lo hai fatto?
  • Quanto tempo e denaro è costato?
  • Che è risultato ha dato?
  • Chi può testimoniare di questo successo?

Una volta che presenterai queste informazioni, nessuno potrà mai mettere in dubbio la tua credibilità.

Per apparire rapidamente come una persona credibile è necessario che tu ti focalizzi solo sugli elementi in cui ti senti forte, ovvero dove hai raggiunto il migliore risultato professionale.

Ti faccio un esempio.

Se sei un bravo buyer e te la cavi bene con tutti i tipi di trattative, ma sei grandioso quando si tratta di acquistare forniture di materiale edile. Per ottenere il massimo effetto devi concentrarti su questo tipo di attività riportando i casi del passato e andando a proporti in aziende dove questo genere di capacità viene molto apprezzato.

Ricordati che più l’ambiente lavorativo a cui ti stai rivolgendo è complesso e sospettoso nei confronti di qualsiasi elemento di novità e più devi risultare autorevole se vuoi ottenere attenzione ed essere scelto.

Siamo alla fine dell’articolo per cui ti riporto un riepilogo di quanto ci siamo detti.

Il requisito fondamentale per essere scelti nelle selezioni è essere credibili cosa che puoi dimostrare in due modi:

  • Descrivendo chi sei citando dati come i tuoi anni di esperienza, i nomi delle aziende più importanti con cui hai collaborato e le posizioni ricoperte simili al ruolo a cui ti stai candidando.
  • Presentare prove concrete e misurabili che non lasciano alcun dubbio.

Se pensi di avere delle doti ma non sai come dimostrarle al tuo prossimo datore di lavoro, guarda le guide e video gratuiti che ti metto a disposizione. Inserisci qui sotto la tua email per visionarle iscrivendoti alla lista di distribuzione.

Buon lavoro!

voglio-i-video01

A cosa stai pensando?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.